Esiste anche un’altra Italia
Print Friendly, PDF & Email

In questa assurda battaglia all’ultimo sangue tra chi è pro e chi è contro il vaccino, spunta una nuova incredibile puntata. Alcune Regioni e qualche forza politica chiedono che dal computo dei contagi siano escluse le persone che, pur se contagiate, non presentano sintomi. Chiaramente lo scopo è  ridurre le quarantene e allontanare la possibilità di diventare regione gialla, arancione o rossa  con le implicazioni economiche che ciò comporta.
Io non sono un esperto ma mi sembra chiara una cosa.
Se la quarantena e le restrizioni che implicano il cambio di “colore” servono a ridurre la diffusione del covid e se i contagiati non sintomatici sono comunque contagiosi, cioè trasmettono anche loro la malattia, che senso ha questa richiesta di modifica dei conteggi?
Continua così l’assurdo contenzioso fatto di odio, di luoghi comuni o di teorie astruse che tentano di manipolare la scienza.
Io non voglio partecipare a questa tragica farsa. Penso che il vaccino sia fondamentale insieme a tutte le misure di prevenzione che però non sono state applicate in modo adeguato in questi due anni. Il vaccino è uno strumento fondamentale ma non risolutivo come era stato presentato a livello di comunicazione di massa.
Ma il grande circo mediatico che si arrabatta tra il virus e la squallida tenzone tra i partiti italiani, non descrive tutta la realtà, non svela che esiste un’altra Italia che non è rappresentata in Parlamento, che da sempre combatte contro le privatizzazioni e prima fra tutte quella della sanità,  per un ambiente sano ed accogliente, per la giustizia sociale,  per la redistribuzione delle ricchezze all’interno del paese e tra nord e sud del mondo, per l’accesso libero ai vaccini e ad una sanità adeguata e libera dai brevetti per tutti coloro che popolano il pianeta.
Io sono contento di far parte di quest’Italia, forse minoritaria  sicuramente inascoltata ma cosciente e ancora viva.

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Pin It on Pinterest